Emilio Isgrò

Emilio Isgrò, Il dubbio, 2008

Emilio Isgrò, Il dubbio, 2008

Nato nel 1937 a Barcellona di Pozzo in Sicilia, Emilio Isgrò vive e lavora a Milano. Artista e pittore concettuale, ma anche poeta, drammaturgo e regista, Emilio Isgrò è considerato insieme a Lucio Fontana e Piero Manzoni tra gli artisti maggiormente riconosciuti della scena artistica italiana del secolo passato e corrente; il suo lavoro può essere considerato tra i più rivoluzionari e originali all’interno dell’Avanguardia italiana degli anni 1960.
L’artista è l’autore indiscusso della Cancellazione, l’arte di cancellare le parole depennandole con tratto deciso dal testo di un libro, concetto che comincia ad esplorare nei primi anni 60’. Nonostante l’artista abbia fatto della “cancellazione” la sua poetica, l’atto di cancellare non deve essere considerato come metafora, ma bensì come un’azione reale e tangibile.
L’artista si concentra su testi reali, trasformandone il contenuto e rinnovandone il significato, senza annichilire né distruggere il valore della parola o dell’immagine. Come pioniere della “cancellatura dei testi”, quali enciclopedie, manoscritti, libri, mappe, ma anche films e video, Emilio Isgrò ha fatto della sua tecnica l’essenza della sua ricerca.
L’artista punta alla reinterpretazione e rilettura in chiave diversa del linguaggio scritto, il quale, dopo varie manipolazioni, passa da elemento verbale a elemento visuale. Come dice l’artista: ”La Cancellazione non è una semplice negazione, ma bensì l’affermazione di un nuovo significato: è la trasformazione di un simbolo negativo in un gesto positivo.
L’artista è stato invitato a partecipare alla Biennale di Venezia nel 1972, 1978, 1986, 1993. Nel 1977 il suo lavoro è stato premiato alla Biennale di San Paolo, in Brasile.
Le sue opere sono state esposte in diversi Musei e Istituzioni nel Mondo, quali, ad esempio, Hayward Gallery a Londra, Centre Pompidou, Fondazione Villa Empain/Boghossian, MOMA New York, etc., oltre ad essere state acquisite da prestigiose collezioni private quali Biblioteca Comunale di Milano; Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato; Civica Raccolta Stampe Bertarelli, Castello Sforzesco, Milano; Collezione Luciano Benetton; Collezione Maramotti, Reggio Emilia; Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milano; Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea GAM, Torino; Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, GNAM, Roma; Gallerie d’Italia, Piazza Scala Cantiere del ‘900 Intesa San Paolo, Milano; Galleria degli Uffizi, Firenze; Museo d’Arte Contemporanea Donna Regina – MADRE, Napoli; Museo d’Arte Moderna di Bologna, MAMBO, Bologna; Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, MART, Trento; Museo del Novecento, Milano Politecnico di Milano (dipartimento di architettura), Milano; Università Bocconi, Milano; Pinacoteca Comunale e Ente Mostra di Pittura Città di Marsala, Marsala (Trapani), Museo Novecento, Firenze; Galerie der Stadt, Stuttgart, DE; Museaux Royaux des Beaux-­Arts de Belgique, Bruxelles, BE; Pergamonmuseum, Berlin, DE; Sprengel Museum, Hannover, DE; Tel Aviv Museum of Art, Tel Aviv (Israele); Kunst Museum, Bonn, DE; Lenbachhaus Stadtische Galerie Im Lenbachaaus und Kunstbau, Munchen, DE; Kunst Museum, Stuttgart, DE.

Mostre personali recenti:
2016
Isgrò, curata da Marco Bazzini in 3 sedi: Palazzo Reale/Gallerie d’Italia/Casa del Manzoni, Milano, IT
2014
Ritratti incancellabili, parte del progetto Maledetti Toscani, Benedetti Italiani, curato da Stefano
Pezzato, Museo Palazzo Pretorio, Prato, IT
2013
Emilio Isgrò. Modello Italia 2013-­1964, curata da Angela Andreina Rorro, Galleria
d’Arte Moderna e Contemporanea, GNAM, Roma, IT
2012
Emilio Isgrò, L’Ora Italiana, Cantiere del ‘900, Gallerie d’Italia, Intesa San Paolo, Palazzo Reale,
Milano, IT
2010
Disobbedisco, Sbarco a Marsala e altre Sicilie , Monastero del Carmine, Marsala (Trapani), IT
Varv vey ok, curate da Marco Bazzini, Taksim Sanat Galerisi, Istanbul, TR
La Costituzione cancellata, curata da Marco Bazzini, Boxart, Verona, IT
2009
Fratelli d’Italia, curata da Marco Meneguzzo, Galleria Gruppo Credito Valtellinese, Milano, IT
Acireale, Galleria Credito Siciliano, Catania, IT
2008
Dichiaro di essere Emilio Isgrò curata da Marco Bazzini e Achille Bonito Oliva, Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Prato, IT
2007
Emilio Isgrò -­ La preghiera ecumenica per la salvezza dell’arte e della cultura, curata Achille Bonito
Oliva, GNAM – ­Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea, Roma, IT

Mostre collettive recenti:
2016
Alfabeti Sommersi, un itinerario lungo 50 anni, da Firenze a Firenze, bipersonale con Anselm Kiefer, Palazzo Vecchio, Firenze, IT
2015
Vola Alta Parola. I libri delle edizioni Colophon, Ca’ Pesaro Galleria Internazionale d’Arte
Moderna, Venezia, IT
I Libri Belli di Aldo Manuzio, Carpi e la Xilografia, Musei di Palazzo dei Pio, Carpi, IT
Teatri Di Terra, a cura di Gloria Bianchino, Palazzo Pigorini, Parma, IT
1965-­2015, 50 anni dallo Studio Marconi Studio alla Fondazione Marconi, Fondazione Marconi, Millano, IT
2014
Milano gallerie dalle parti della Scultura e della Pittura, Museo della Triennale, Milano, IT
Nati nei ‘30 – Milano e la generazione di Piero Manzoni, Palazzo della Permanente, Milano, IT
Résonance(s), opere della collezione Maramotti, Maison Particuliére, Bruxelles, BE
Arte Contemporanea al Palazzo della Carovana, Scuola Normale Superiore di Pisa, Pisa, IT
Imago Mundi, a cura di Luca Beatrice, Museo Carlo Bilotti -­ Aranciera Villa Borghese, Roma, IT
L’Orlando Furioso. L’Arte contemporanea legge l’Ariosto, Palazzo Magnani, Reggio Emilia, IT
Meditteranean Threads, Palazzo Reale, Palermo, IT
Black Fire, Salone delle Scuderie in Pilotta, Parma, IT
2013
La Magnifica Ossessione, Mart, Rovereto, IT
Il Senso e le Forme da Chadwick a Bonalumi, Galleria Blu, Milano, IT
Bookhouse La forma del libro, MARCA Museo delle Arti Catanzaro, Catanzaro, IT
Parole, parole, parole…, Prato, Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci , Prato, IT
Wunderkammer. Arte, Natura, Meraviglia ieri e oggi, Museo Poldi Pezzoli, Milano, IT
La Lettura Cento, a cura di Gianluigi Colin, Museo della Triennale, Milano, IT
2012
Le Scatole Viventi, Castello di Rivoli, Rivoli, IT
Palabras, Imagenes y Otros textos (Parole, Immagini e Altri testi), a cura di M.Bazzini, L. Biccellato,
M. Scaringella and G.R.Oliberos, Buenos Aires Museum of Modern Art, Buenos Aires, Argentina, RA
The Hirsch Index. The Art Of Quotation/Hirschfaktor. Die Kunst des Zitierens, ZKM Contemporary
Art Museum, Karlsruhe, Germania, DE
Addio anni ‘70, Palazzo Reale, Milano, IT
Cantiere del 900’, Gallerie d’Italia, Intesa Sanpaolo collezione permanente, Milano, IT
Italian Genius Now Brasil, Santader Bank Cultural, Puerto Alegre, Brasile, BR
Scarica CV completo